Cities and Alps

7 days around Switzerland

between tradition and modernity - Switzerland by train

All programs can be modified according to your interests

Program

DAY 1

Arrival in Zurich transfer to your hotel in the city center by taxi. Walk in the Niederdorf (old town), glimpse on the lake stroll, and continue you tour at the Bahnhofstrasse, Zurich's main and most exclusive shopping avenue. Drink in a tower with view over the city, and dinner in a restaurant of your choice. Sleep at you hotel in Zurich. 

DAY 2

Zurich city tour 2 hrs, train to Uetliberg, view from the high. Lunch at the Uetliberg restaurant. Descent and trip to Bern, Switzerland's capital. Dinner in Bern. 

DAY 3

2 hrs Berne city tour, discover where Eistein made his theory of relativity, visit the Swiss Parliamenet, and discover the clock of Bern; an iconic landmark of the city. Train to Lucerne. Music night at the concert hall KLL.

DAY 4

 2 hrs Lucerne city tour. Walk in the old city, in its its well-preserved medieval core, discover the famous bridge with its flowers, watch and chocolate shops are open to tourists during the day.  The stunning sceneries of the Alps around can be admired from a penthouse bar. Departure to Engelberg. 

DAY 5

Visit to the Engelberg monastery, find out how Swiss fresh cheese is produced. Cable car to mount Titlis with wonderful view over the white alps. Lunch on top. Visit of the ice cave and cliff walk with picture.  Departure to Bellinzona, dinner in a castle. 

DAY 6

Lugano city tour, lunch and afternoon in an outlet shop for gifts for family and friends. Return to Zurich. 

DAY 7 Departure. 

Services
Gregorio Samsa, svegliandosi una mattina da sogni agitati, si trovò trasformato, nel suo letto, in un enorme insetto immondo. Riposava sulla schiena, dura come una corazza, e sollevando un poco il capo vedeva il suo ventre arcuato, bruno e diviso in tanti segmenti ricurvi, in cima a cui la coperta da letto, vicina a scivolar giù tutta, si manteneva a fatica. Le gambe, numerose e sottili da far pietà, rispetto alla sua corporatura normale, tremolavano senza tregua in un confuso luccichio dinanzi ai suoi occhi. Cosa m’è avvenuto? pensò. Non era un sogno. La sua camera, una stanzetta di giuste proporzioni, soltanto un po’ piccola.
Date
Gregorio Samsa, svegliandosi una mattina da sogni agitati, si trovò trasformato, nel suo letto, in un enorme insetto immondo. Riposava sulla schiena, dura come una corazza, e sollevando un poco il capo vedeva il suo ventre arcuato, bruno e diviso in tanti segmenti ricurvi, in cima a cui la coperta da letto, vicina a scivolar giù tutta, si manteneva a fatica. Le gambe, numerose e sottili da far pietà, rispetto alla sua corporatura normale, tremolavano senza tregua in un confuso luccichio dinanzi ai suoi occhi. Cosa m’è avvenuto? pensò. Non era un sogno. La sua camera, una stanzetta di giuste proporzioni, soltanto un po’ piccola.
Hotels
Gregorio Samsa, svegliandosi una mattina da sogni agitati, si trovò trasformato, nel suo letto, in un enorme insetto immondo. Riposava sulla schiena, dura come una corazza, e sollevando un poco il capo vedeva il suo ventre arcuato, bruno e diviso in tanti segmenti ricurvi, in cima a cui la coperta da letto, vicina a scivolar giù tutta, si manteneva a fatica. Le gambe, numerose e sottili da far pietà, rispetto alla sua corporatura normale, tremolavano senza tregua in un confuso luccichio dinanzi ai suoi occhi. Cosa m’è avvenuto? pensò. Non era un sogno. La sua camera, una stanzetta di giuste proporzioni, soltanto un po’ piccola.

Gallery

1

1 Tu C 2 Q 9 I 3 Tt IE Muup 5 Hr 2 G

2

1 Demo

1 D 51930 De 9 D 0 B 4 Ff 633300 C 9724 B 814 F

1 V 1 1920 X 1200

2 Demo

3 Demo

4 1200 X 570

Ask info for this tour